Le gare del fine settimana: Pordenone, Strapollese e Mezza di Parma

E’ stato un altro fine settimana ricco di appuntamenti sulle strade d’Italia. Vi proponiamo i risultati di tre gare: Giro Podistico di Pordenone, Strapollese e Mezza Maratona di Parma.

Giro Podistico di Pordenone

Salutata dalle luci del tramonto, la 42esima edizione del Giro Podistico Internazionale Città di Pordenone, disputata su un circuito di 1.666 metri da ripetere per tre volte per le due gare più importanti, ha arricchito ulteriormente una domenica già stracolma di grandi eventi podistici in giro per l’Italia.

A iscrivere il suo nome nel prestigioso albo d’oro è il kenyano Vincent Kimutai Towet che porta a casa il successo battendo allo sprint il connazionale Joseph Kamau Githakwa. 14’17” il tempo del vincitore con il rivale accreditato di un secondo in più.

Al terzo e quarto posto ancora due kenyani, Geoffrey Githuku Chege in 14’32” e Fredrick Kiptoo in 14’46”, quinta posizione per l’azzurro Aboullah Bamoussa (Atl.Brugnera) in 14’49”.

Gara tutta italiana fra le donne e successo per la “millennial” Michela Moretton (Atl.Ponzano) che in 17’05” ha prevalso per 10” su Ilaria Bruno e per 40” su Marina Giotto, entrambe della società organizzatrice Atletica Brugnera Friulintagli.

Prima delle prove assolute erano in programma le gare giovanili valide per la Coppa Provincia di Pordenone. Questi i vincitori: Samuele Faneo (Gs Quantis Alpenplus/RM), Giacomo Votta (Gs Quantis Alpenplus/CM), Giorgia Meneghetti (Silca Ultralite/RF), Maya Chiaiotto (Podisti Cordenons/CF). Nelle gare master primo Daniele Galasso (Atl.Edilmarket Sandrin) in 16’05”.

Strapollese

Oltre 400 atleti provenienti da ogni punto della Campania e regioni limitrofe hanno preso parte alla Strapollese, sulla distanza di 10 Km omologata dalla Fidal Nazionale. Il percorso ha guidato gli atleti nella prima parte di gara nelle strade del centro urbano per poi dirigersi nella parte nuova della città toccando anche l’area industriale.

In campo maschile, vittoria di Gilio Iannone con il tempo finale di 33’18, davanti a Giorgio Maria Nigro e Giovanni Vitolo, mentre in campo femminile il successo è andato ad Annamaria Naddeo con il crono di 40’32”. Seconda Monica Alfano e terza Francesca Apicella.

Mezza maratona di Parma

Risultati:

21 km Mezza Maratona Uomini: 1) Cristian Ciobanu, 2) Edgardo Confessa, 3) Simone Pessina.

21 km Mezza Maratona Donne: 1) Laura Restagno, 2) Evgeniya Kovaleva, 3) Lara Pintus

10 km Competitiva Donne: 1) Evgenia Taubert, 2) Ralitsa Mihaylova, 3) Sara Granelli

10 km Competitiva Uomini: 1) Kushtrim Torozi, 2) Emanuel Marrangone, 3) Adriano Irno.

Potrebbe interessarti anche...

Gli articoli di questo autore

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *