Gran Prix di Tunisi, Oney Tapia già in forma mondiale

fonte FISPES

Due lanci di assoluto valore che fanno ben sperare in vista dei mondiali paralimpici di Kobe in programma a fine maggio. E’ dolce il rientro alle competizioni dopo un anno di stop per Oney Tapia, azzurro che da quest’anno sta curando la preparazione a Viterbo.

Al Gran Prix di Tunisi, dov’erano presenti sei atleti italiani, Tapia ha scagliato il disco (categoria F11) a 41,45, terza misura al mondo in questo 2024.

Oney si è poi ripetuto il giorno dopo nel getto del peso, con un lancio di 12,86 che vale il quinto posto nel ranking iridato.

Tra gli altri azzurri, da segnalare il 46,26 realizzato all’ultimo tentativo da Lorenzo Tonetto nel disco F64 (per lui tutti i lanci al di sopra dei 42 metri) e i buoni riscontri per Francesco Loragno nella velocità: 11″30 nei 100 metri (T44/62/64) con il primo posto al traguardo (nella stessa gara, quarto Davide Bartolo Morana autore poi di 59″43 nei 400, quinto Emanuele Di Martino) e 23″56 nei 200 metri (T64).

Lorenzo Tonetto

Da sottolineare, nel disco, anche la prova nella categoria F13 di Emanuele Pangher (Aspet Siracusa), presente a Tunisi anche se non parte della delegazione italiana e autore di un buon 39,31.

Il prossimo appuntamento sulla strada verso i mondiali sarà in Italia: i migliori sono attesi dal 22 al 24 marzo al Gran Prix di Jesolo per la terza tappa del circuito di World Para Athletics.

foto Mantovani

Potrebbe interessarti anche...

Gli articoli di questo autore

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *